• Lucio Baima

Dominio & Host

Aggiornamento: ott 31

Partiamo dall’inizio:


il dominio e l’Host sono le basi da cui farai nascere il tuo sito web


Qualche tempo fa, parlandone nelle storie su Instagram, ho notato che c’è un pò di confusione in merito.


Voglio spendere qui due parole per fugare alcuni dubbi.






DOMINIO


Non è altro che il nome che scegli per il tuo sito!

Per capirsi: il classico www.luciobaima.it


E’ importante sceglierlo bene, dal momento che sarà quello che identificherà te e la tua attività

Ed ecco che per una cosa semplice bisogna avere delle accortezze affinchè sia... semplice!

Mi spiego meglio:

Se possibile dovrebbe contenere il nome della tua attività ed essere facilee da ricordare! Sono banditi nomi troppo lunghi, i trattini e i numeri!!

L’estensione deve essere coerente con il tipo di sito che stai lanciando perchè già da quello si possono capire i contenuti che si troveranno all’interno.


Esempi:

www.luciobaima.shop

www.luciobaima.org

www.luciobaima.blog


fanno già capire che entreremo rispettivamente in un e-commerce, nel sito di un’organizzazione no-profit e in un blog



Valuta inoltre se è necessario proteggere il tuo brand acquistandone più di uno per impedire che lo acquisti un concorrente!

Se per esempio hai deciso di acquistare il dominio www.pasticcerialucio.com , trattandosi di un’attività molto diffusa c’è una buona probabilità che anche un omonimo possa essere interessato e quindi dovresti valutare di prendere anche le estensioni .it e .shop


Già ma... quanto mi costa?

Pochi euro! Tralasciando le offerte che i principali fornitori fanno per il primo anno (con le quali sovente è possibile acquistarlo per 1€)


il costo “normale” per un dominio si aggira sui 10/20€ annui


Ecco perchè , nel dubbio, consiglio almeno per il primo anno di comprarne più di uno




HOST


Detto in parole molto semplici: è’ lo “spazio” che affitti per ospitare il tuo sito.


Ve ne sono di molti tipi e con costi differenti; non si tratta di scegliere “il migliore” in assoluto ma di trovare il migliore per il nostro sito.

Per esempio, è inutile acquistare un host che garantisca velocità di connessione per migliaia di utenti collegati contemporaneamente quando stiamo mettendo in piedi il sito vetrina per la nostra attività local!


Bisogna però prestare attenzione ad alcune opzioni che possono essere comprese nel piano che acquistiamo: spazio di backup, assistenza telefonica (in italiano o in inglese) o tramite chat, il certificato SSL (ormai imprescindibile per garantire una trasmissione dati sicura, lo spazio di archiviazione, ecc...


Come dicevo, non c’è un host perfetto per tutti ma deve essere valutato caso per caso, in base al progetto ed alle risorse che saranno necessarie.


Il mio consiglio finale è quello di non avere fretta di spendere!

Puoi acquistare un host più economico e cambiarlo con uno più performante in qualsiasi momento se ne avvertirai l’esigenza!

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti